studiare-italiano-moda

Ecco perché studiare l'italiano è sempre di moda!

Abbiamo partecipato con i nostri studenti della Scuola Leonardo da Vinci di Milano ad un concorso indetto da Alma Edizioni intitolato: "L'italiano non serve a niente".
I nostri studenti hanno risposto con un video e con alcune lettere indirizzate ad un immaginario "studente deluso".

Guarda il video e leggi le testimonianze dei nostri studenti:

anastasAnastassiya:
Gentile «studente Deluso»!
Mi chiama Anastassiya. Studio l'italiano da 5 mesi e anche ho studiato la cultura d'italia quale mi   piace molto.
Posso dire con certezza che la cultura d'italia e la lingua italiana sono ancora attuale nella nostra vita e anche nel tutto il mondo. La moda, l'arte, la musica, e ect. Tutte queste cose non esistono senza l'italia! Perchè ha avuto inizio in Italia.
*Perchè si studia l'italiano?
Io amo l'Italia e tutta la mia vita volevo vivere in Italia. Ora sono qui. E faccio quello che mi     piace. Ci sono molti esempii come io, le persone che desideravano di stare in Italia e essere contenti.
Alla fine posso dire che l'Italia saprà sempre aver i suoi amanti.
Credo che tu cambii il suo opinione!
Secondo me dovresti conoscere meglio l'italia affinché la capisca ...

elenaElena:
La lingua italiana secondo me è più bella dell mondo, è molto musicale ed emozionata e certamente bella. Tanta gente viene per imparala, per conoscere la cultura. Non credo che tutti italiani non voglino studiarla, non credo che tutti pensino che non sia utile. E non credo che tutti siano scappati. E se adesso smettere di sviluppare la cultura e la lingua tra un pò sarà un casino, e la lingua così bella e la culture così ricca e antica e grande sparisce. Forse per fortuna ci sono tanti straniere a cui piace Italia, e che sono innamorati e che vogliano vivere la vita italiana e godere ogni momento. Che sognano di saper a parlare, di provare a capire come vivano l'italiani, di provare a esprimere i tuoi sentimenti dentro di te. Penso che ce siano la gente che sono orgogliosi della l'italia. Non mi avevo mai sentito così felice, non mi avevo mai trovato così bene come qua, a Milano. grazie Dio per l'Italia!

fabienneFabienne:
Povero studente deluso!
Dico “povero” non per offenderti, ma perché sono molto triste che tu sia così deluso.
Spero che un giorno ritroverai tutti i tuoi sensi: la vista per meravigliarti davanti a paesaggi unici e vari; il gusto e l’olfatto per mangiare le diverse cucine di tutte le regioni; l’udito per sentire in tutte le strade questa bella lingua parlata dalla gente; il tatto, quando lasci l’Italia e saluti tutti quelli che ti hanno accolto con calore e generosità

Michele:
Caro Studente deluso
micheleSecondo me non ha raggione in nessun punto di vista nel testo cui ha scritto lei. La Cultura Italiana non e solo Arte e la Cultura e ancora oggi famosa nel tutto l'mondo. Le cose che hanno cambiato hanno anche a che fare con la politica che ha cambiato molto. Per molta gente e ancora oggi l'italiano la lingua piu bella nel mondo. Se tutti pensassero come lei sarebbe oggi ancora peggio. Il Paese e ancora molto giovane e ha un potenziale enorme con cui si potrebbe fare tante cose pero questo non e cosi perche esistono gente come lei che si arrendono e che non combattono per un migliore Paese. Ogni uno puo decidere se volesse studiare e per cosa sarebbe utile.
Io lo facchio per mostrare a tutti la bellezza di quella lingua!

Meletia:
Gentile studente deluso,
ho appena letto la sua lettera e volevo risponderle con un paio di cose su questo argomento.
Prima dmeletiai tutto credo che lei veda soltanto le cose negative che ci sono capitate.
Sicuramente ha ragione che l’Italia sta trascorrendo un periodo difficile e pieno di ostacoli; però quale paese non ha passato un momento adeguado?
Queste giornate sono dedicate alla lingua e alla cultura italiana. Il gesto di dedicare queste giornate e per mostrare l’importanza della cultura e della lingua italiana e per assicurare che anche se ci fossero i cambiamenti negativi in Italia la cultura e la tradizione è senza tempo.
Cosa succederebbe se tutti i studenti avessero le stesse idee con lei?
Io credo che se tutti i giovani pensassero in questo modo la cultura italiana sarebbe sparita.
Pure con la sua lettera lei stesso fa parte di questa categoria delle persone che hanno contribuito al crollo del paese.
Poi se avesse notato l’arte e la cultura italiana in generale e svilupata in periodi difficili come ora.
Credo che soprattutto la giovane generazione deve continuare ad avere orgoglio per l’italia e deve sostenere la tradizione e la cultura italiana.
Ultimamente vorrei dirle che ci sono tantissimi studenti stranieri che studiano la lingua italiana per il loro piacere, come ad esempio io.
Qua c’è un piccolo film in cui c’è una risposta per lei più pratica da alcuni studenti stranieri e italiani che hanno letto la sua lettera.
Una studentessa straniera.

hideakiHideaki:

Secondo me la lingua italiana sia la più bella del mondo perché maggior parte di opera lirica è scritta in italiano, proprio una lingua per la musica.
E la cultura italiana è bellissima.
Qualche parte sta peggiorando però sicuramente non è tutto. E in Italia ci sono tanti lavori tradizionali.
Credo che non si debba sterminare questa bellissima cultura.

Akane:

akaneSiamo fortunati a studiare così bella lingua.
La pronuncia è chiara e la frase è musicale, come se cantasse una canzone!
Soprattutto per cantanti come me, italiano è più importante.
Perché il movimento delle labbra e il modo di respirare sono legati con il modo di canto. Quindi, se tu riesci a parlare bene, anche canterai bene.
Insomma questa lingua è proprio l’arte. Penso che non ci sia lingua più affascinante di italiano.
Tante persone che non sanno l’italiano invidierebbero noi!! Comunque continuiamo a studiarlo!

Cemal:

cemalL’italiano è una delle più vecchie lingue nel mondo. E le persone ancora parlano e vogliono imparare questa lingua. Sì le persone importanti sono morte, ma questo non significa che l’italiano sia inutile. Le persone vogliono imparare l’italiano perché è una lingua musicale, suona bene ed è romantica.
Oggi tutte le lingue perdono le loro culture, non solo l’italiano.

Brigitte:
Caro studente deluso
Credo che tu possa anche avere ragione quando dici che l’Italia è diventata una lingua inutile. Però quello che conta è quanto significa per te. Perciò ho scelto di studiarla, solamente perché penso che sia una lingua bellissima. Dovresti vedere anche il lato positivo perché il vantaggio di imparare l’italiano sarebbe anche fuori il confine: non tante persone la parlano. Quindi magari saresti l’unico al lvoro tuo o in qualsiasi altro luogo. Inoltre brigittevengo ogni volta con tanto piacere in questo splendido paese, ricco della storia e della tradizione. Sebbene ogni tanto il paesaggio non sia così affascinante o gli edifici sono brutti, dovresti cercare la bellezza nelle piccole cose, cioè la vita quotidiana. Evita di vedere l'Italia come se fosse un museo perché questa idea non esiste più. E per quanto riguarda alla scappatoia dei giovani, non giudicarli! Se fossi una giovane italiana disoccupata, anch'io me ne andrei a trovarne la fortuna in un altro paese. Insomma dovremmo aiutare l'Italia a conservare la loro bella lingua ed i loro tradizioni. E di nuovo, mi raccomando, fai sempre quello che ti piace e segui il tuo cuore!

Christiane:
Caro studente deluso, Lo studio dell’italiano è molto importante oggi. È vero che l’economia e la cultura antica non sono molto forte ma la cultura italiana è molto importante per tante ragioni. Innanzi tutto, dove saremmo noi senza le invenzioni italiane- la banca, gli occhiali, il giornale, l’elicottero, il telefono? Inoltre, se nessuno studiasse l’italiano, la lingua sarebbe morta. L’Italia è un piccolo paese e abbiamo bisogno di salvare la lingua. Senza la lingua, l’Italia sarà un paese dimenticato. Oggi, il cibo italiano rimane il cibo il più mangiato del mondo. Di più, l’Italia è il paese il più visitato dagli Americani- senza la cultura e la lingua italiana, il paese perderebbe molti soldi che aiuterebbero l’economia. Infine, lo studio dell’italiano è molto importante. Si studia l’italiano non solamente per salvare una cultura ma anche per continuare una cultura molto creativa che continuerà a svilupparsi.

Follow us

Scuola Leonardo da Vinci Milan

Scuola Leonardo da Vinci Milan is located right in the heart of the dynamic Navigli District just few steps away from the city center and main tourist attractions. There’s no better place to dive inside the creative and innovative soul of Milan and relish the vibrant atmosphere around our Campus.



Follow us

Latest posts by Scuola Leonardo da Vinci Milan (see all)