boom-studenti-estate

30 lug 2012 - Estate, boom arrivi di studenti italiano

Pubblichiamo un estratto nella newsletter ASILS - Associazione Scuole di Italiano come Lingua Seconda, di cui fanno parte le Scuole Leonardo da Vinci di Firenze, Milano, Roma e Siena.

È l'estate la stagione preferita dagli stranieri che puntano ad imparare la lingua italiana con un viaggio in Italia e corsi mirati. Un'opportunità unica per imparare l'Italiano approfittando di un periodo di vacanza nel Belpaese, magari unendo alle lezioni di grammatica e conversazione anche corsi di cucina, letteratura, moda, oltre a gite in alcuni degli angoli più belli e caratteristici del nostro Paese.

A rilevare la tendenza è l'ultimo rapporto interno dell'ASILS, Associazione Scuole di Italiano come Lingua Seconda, secondo il quale circa la metà degli arrivi di studenti si concentra proprio nei mesi estivi.

Dei 22mila stranieri che ogni anno vengono nel nostro Paese per approfondirne gli aspetti linguistici e culturali studiando nelle scuole ASILS, il 42,7% sceglie il trimestre luglio-settembre, con ricadute importanti anche in termini economici per il territorio. Il rapporto ASILS, realizzato dal Centro Studi Turistici di Firenze, calcola infatti che la permanenza media degli studenti in Italia è di circa un mese (3,8 settimane), mentre complessivamente, tra corso e alloggio, la spesa annua totale degli studenti è pari a circa 42,7 milioni di euro. Gli stranieri che vengono a studiare l'Italiano nel Belpaese sono per lo più donne (68%), fra i 18 e i 35 anni (59,4%) e studenti (43,4%). Provengono soprattutto dall'Europa occidentale (Germania in primis) ma anche da Stati Uniti e Giappone. In aumento studenti da Paesi ad economia emergente come Russia e Brasile.

La predilezione per l'estate si spiega anche con gli interessi che spingono tanti stranieri a venire nel nostro Paese per impararne la lingua. "In primis – spiega Francesca Romana Memoli, presidente ASILS – tra le motivazioni spicca l'amore per la nostra cultura e per il Made in Italy a 360 gradi, seguita dalle motivazioni personali. Altro 'motore' importante che spinge a venire in Italia per imparare la lingua è quello di turismo e viaggi". Le regioni che attraggono il maggior numero di studenti, durante tutto l'anno, sono Toscana, Lazio e Lombardia.

Dal punto di vista dell'offerta formativa, la maggior parte degli istituti associati all'ASILS ha avviato corsi di preparazione agli esami di italiano (82%), corsi di lingua professionale (76%), corsi di gruppo con 30 ore di lezione settimanale (67%), corsi di lingua di gruppo con meno di 10 ore settimanali (55%). Fra le attività parallele promosse dagli istituti e sempre più apprezzate dagli studenti ci sono i corsi di cultura italiana, almeno un centinaio proposti in tutta Italia. Spiccano le lezioni dedicate alla storia dell'arte ma anche alla cucina e ai vini del nostro Paese, seguiti da corsi di letteratura. Sono proposte iniziative ricreative come escursioni, visite a musei e proiezione di filmati.

L'ASILS è l'Associazione delle Scuole di Italiano come Lingua Seconda che dal 1991 riunisce 39 istituzioni private di lingua e cultura italiana in Italia, attive in dieci Regioni con circa 22 mila studenti iscritti all'anno.

Le Scuole Leonardo da Vinci sono membri ASILS e offrono corsi di Italiano nelle principali città italiane: Firenze, Milano, Roma e Siena.

Follow us

Scuola Leonardo da Vinci

Italian Language Schools and Courses in Italy at Scuola Leonardo. Learn italian in Italy in Florence, Milan, Rome and Siena



Follow us

Latest posts by Scuola Leonardo da Vinci (see all)